Online - Star bene insieme a scuola - SippOnline

Agenzia Formativa
Società Italiana di Psicologia e Pedagogia
Vai ai contenuti

Online - Star bene insieme a scuola


Star bene insieme a scuola: percorsi di educazione affettiva e relazionale

                                                                                                                                                                       STAMPA

 
 Questo percorso formativo, nato grazie all’esperienza concreta e alle attività realizzate dalla docente  con i propri alunni all’interno della scuola primaria, si articola in 3 moduli:
  • Viaggio nel paese delle emozioni: attività per l’educazione emotiva.
  • Costruiamo il gruppo classe con i compiti della strega
  • La mediazione dei conflitti fra pari

Viaggio nel paese delle emozioni: attività per l’educazione emotiva
In questi ultimi anni sono stati proposti altri lavori sulle emozioni, questo ha il vantaggio di essere stato messo a punto “sul campo” e affinato nel corso degli anni per aiutare gli alunni a riconoscere le emozioni e affrontarle in maniera utile. Partendo da  rabbia, paura e felicità  troveremo  gli strumenti per affrontare non solo quelle ma anche altre emozioni.
 
Obiettivo
  • Fornire agli insegnanti gli strumenti per preparare un percorso didattico efficace sulle emozioni.
 
Questo modulo  è articolato in 5 lezioni
  1. Le emozioni, premessa teorica e cornice del progetto
  2. La rabbia, cos’è, come si affronta, strumenti e attività
  3. La  paura, quali sono le paure dei bambini, come si affrontano.
  4. La felicità e l’amicizia. Far crescere la felicità.
  5. Come proseguire nel percorso.
         
 
I compiti della strega: costruire il gruppo classe
Ogni classe per diventare un gruppo ha bisogno di imparare a stare insieme e a cooperare. In questo percorso, un personaggio fantastico (la strega) darà ai bambini dei compiti difficili in maniera che litighino e si dividano perché a quel punto lei potrà mangiare tutto il gruppo. I bambini impareranno che il conflitto è normale ed accettabile purché si giunga ad una soluzione condivisa.
 
Obiettivi
    • Condurre gli alunni passo passo ad imparare a cooperare sfruttando i vantaggi del lavoro di squadra.
    • Prevenire difficoltà di relazione e comunicazione all’interno del gruppo.   
 
Questo modulo è articolato in 5 lezioni
1. Introduzione
Definizione di gruppo
Perché lavorare sul gruppo
Quali sono gli aspetti significativi

2. Disegno condiviso
Cornice narrativa
Compiti divisi equamente
Quale spazio per il conflitto?
 
3. Compiti cooperativi
Compiti diversi all’interno del gruppo
Difficoltà da superare
 
4. Giochi cooperativi
Prove di cooperazione
Attività in cui i bambini devono mostrare di saper negoziare il loro contributo
 
5. I tre fratelli
Il gruppo e la responsabilità individuale
Riflessioni conclusive
 
Conflitti e loro soluzioni, la mediazione tra pari
In ogni classe si presentano difficoltà legate al rispetto delle regole ed ai conflitti tra alunni. Questo modulo presenta un percorso che vuole rendere una difficoltà una occasione didattica preziosa.
 
Obiettivi
  • Riflettere sull’importanza delle regole e sulle diverse caratteristiche dei conflitti.
  • Presentare diversi modi di affrontare il conflitto e dare agli alunni gli strumenti e la formazione necessaria per diventare mediatori dei conflitti che sorgono tra compagni.
    
Questo modulo è articolato in 7 lezioni:
  1. I conflitti, le cinque domande, l’escalation
  2. Le regole, perché servono e perché vengono trasgredite
  3. Quando le regole vengono infrante: arbitrato, tribunale, mediazione
  4. La mediazione dei conflitti, il contesto del conflitto e il comportamento dell’insegnante
  5. La storia della mediazione, le tappe del percorso
  6. La formazione degli alunni: modalità di affrontare il conflitto, i bisogni, schema di mediazione
  7. Tutto si può mediare? Riflessioni finali             
 
Docente
Cristina Lorimer, è stata insegnante di scuola primaria, è psicologa, psicoterapeuta e mediatrice familiare. E' didatta dell'Associazione Italiana Mediatori Sistemici e nel corso di psicologo scolastico presso l'istituto di terapia familiare di Pisa-Livorno. Tiene uno sportello di consulenza psicopedagogica per genitori e docenti presso Scuola-Città Pestalozzi ed é responsabile del progetto di Educazione Affettiva e Relazionale della scuola dalla I primaria alla V . Ha collaborato alla rivista di didattica "La Vita Scolastica" della casa editrice Giunti e pubblicato su "Storie e Geografie Familiari" Scione Editore. Ritiene che il benessere a scuola sia una componente irrinunciabile per una base efficace dell’apprendimento. E’ in stampa il volume di cui è autrice “Insieme s’impara a stare insieme” con la casa editrice Terra Nuova. Collabora con AIDAI nei progetti per “Le chiavi della città”.
 
Durata complessiva del corso
Il corso ha una durata complessiva di 10 ore, articolate in video lezioni, materiali di approfondimento e strumenti da scaricare.
 
Valutazione e attestato finale
Alla fine di ogni modulo è previsto un breve test di autovalutazione. Al completamento di tutte le lezioni i partecipanti riceveranno l’attestato di 10 ore di formazione riconosciuto dal MIUR.
 
Costo
Il costo del corso è di euro 50,00

Modalità di iscrizione
Inviare a segreteria@sipponline.org
1. una mail con i seguenti dati: nome e cognome, luogo e data di nascita, residenza, professione, codice fiscale, recapito telefonico, indirizzo mail, titolo del corso.
2. la ricevuta di pagamento della quota di partecipazione.

Modalità di pagamento
Pagamento con carta del docente
Per creare il buono spesa accedi con il tuo Spid alla piattaforma ministeriale  
  https://cartadeldocente.istruzione.it
·        clicca la voce “Crea buono” dal menu in alto a sinistra
·        si aprirà la schermata “Per quale tipologia di esercizio/ente?”
·        clicca su “Fisico”
·        scegli l’ambito “Formazione aggiornamento”
·        scegli la voce “Corsi aggiornamento enti accreditati ai sensi della direttiva 170/2016”
·        inserisci l’importo corrispondente
·        scegli il comune “Casciana Terme Lari”
·        clicca su “Crea buono”
Verrà generato un buono spesa contraddistinto da un codice che dovrà essere inviato tramite mail a segreteria@sipponline.org come ricevuta di pagamento.
La segreteria provvederà, dal momento del ricevuto pagamento, in circa 3 giorni lavorativi ad inviare una mail con le credenziali (username e password) per accedere al corso.
Pagamento con bonifico bancario
Nella causale indicare il Nome del corso a cui ci si vuole iscrivere, IBAN IT36N0637005485000010004443
La segreteria provvederà, dal momento del ricevuto pagamento, in circa 3 giorni lavorativi ad inviare una mail con le credenziali (username e password) per accedere al corso.
Pagamento con PayPal
Nella causale indicare il Nome del corso a cui ci si vuole iscrivere all'indirizzo: segreteria@sipponline.org
Inviare alla segreteria all'indirizzo segreteria@sipponline.org la copia del pagamento.
La segreteria provvederà, dal momento del ricevuto pagamento, in circa 3 giorni lavorativi ad inviare una mail con le credenziali (username e password) per accedere al corso.

Attivazione del corso
Il corso resterà attivo per 90 giorni dalla ricezione delle credenziali di accesso.
E’ possibile accedere al corso 24 ore su 24 con qualsiasi dispositivo, interromperlo e riprenderlo in ogni momento dallo stesso punto in cui si è lasciato.

Tutoraggio e assistenza tecnico – pratica
La segreteria fornisce assistenza telefonica e i docenti offrono tutoraggio per eventuali dubbi e chiarimenti

Società Italiana di Psicologia e Pedagogia - Via Sandro Pertini,16 - 56035 Perignano (Pi)
Tel. e fax 0587-616910 Email: segreteria@sipponline.org - Posta elettronica certificata: segreteriasipp@pcert.postecert.it
Torna ai contenuti